domenica 26 febbraio 2017

Tutorial baby scarpine all'uncinetto...




Visto che un pò di persone mi hanno chiesto che tutorial seguivo per fare le baby scarpine all'uncinetto e visto che io non seguo mai tutorial vero e proprio ma generalmente quando faccio un lavoro guardo un pò qua ed un pò la per fare poi di testa mia (nella vita faccio lo stesso 😄), ho pensato di provare a creare le spiegazioni per creare un paio di scarpine baby all'uncinetto.
Tenete presente che ho imparato dalle suore un bel pò di anni fa a tenere in mano l'uncinetto, di conseguenza non sono abile nelle spiegazioni ma ho fatto del mio meglio per rendere questo tutorial il più comprensibile e facile possibile.
Beh, dopo tutte queste premesse partiamo con la spiegazione...

Cominciamo partendo dal fatto che ogni filato, abbinato ad un n° di uncinetto ha una resa perciò con questo uncinetto, questo filato e queste indicazioni otterrete un paio di scarpine di circa 9 cm 0/3 mesi di cotone (con la lana il procedimento pur essendo simile è un pò diverso dato che ad esempio per la suola servono meno giri essendo più grosso il filato).

Cotone ISPE (vedi foto) e uncinetto N°3.5

1° giro: 10 catenelle, punto l'uncinetto nella terza catenella e proseguo facendo 4 mezze maglie alte nelle 4 catenelle sottostanti e 4 maglie alte nelle successive 4 catenelle, nell'ultima catenella delle 4 faccio altre 5 maglie  alte così da formare la mezza luna per girare il lavoro, proseguo praticamente nelle stesse catenelle solo dal lato opposto con 4 maglie alte e 4 mezze maglie alte, come prima e cioè nella 4 ed ultima catenella faccio ulteriori 5 mezze maglie alte... chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

2° giro: 2 catenelle, 8 maglie alte in ogni maglia del giro precedente, poi un aumento per le prossime 5 maglie (cioè 2 maglie alte in ogni maglia del giro precedente 10 maglie alte in totale), 8 maglie alte, poi un aumento per le prossime 5 maglie, chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

3° giro: 2 catenelle, 8 maglie alte in ogni maglia del giro precedente, poi 1 aumento (cioè 2 maglie alte in 1 maglia del giro precedente) e 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta (devono risultare 15 maglie alte in totale), ho così formato la curva, proseguo con 8 maglie alte in ogni maglia del giro precedente, poi 1 aumento (cioè 2 maglie alte in 1 maglia del giro precedente) e 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta, 1 aumento, 1 maglia alta (devono risultare 15 maglie alte in totale), chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

a questo punto la suola è fatta e si sale con la scarpetta.

4° giro: 2 catenelle, 45 maglie alte in ogni maglia del giro sottostante, per dare l'effetto proprio della suola queste 45 maglie alte si lavorano in costa dietro*,  chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

5° giro: 2 catenelle, 45 maglie basse in ogni maglia del giro sottostante, per dare più consistenza alla scarpina, chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

ora devo cominciare a stringere la parte alta della scarpina in punta.

6° giro: 2 catenelle, 9 maglie alte, 6 diminuzioni*, 24 maglie alte, chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

7° giro: 2 catenelle, 9 maglie alte, 4 diminuzioni*, 22 maglie alte, chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

8° giro: 2 catenelle, 8 maglie alte, 3 diminuzioni*, 20 maglie alte, chiudo il giro con una maglia bassissima attaccandomi alle due catenelle di inizio giro;

*per lavorare le maglie in costa dietro basta puntare l'uncinetto invece che in entrambi i fili della maglia sottostante solamente nel filo dietro come si vede dal disegno:


(immagine presa dal web)
   

*per diminuire: carico il filo nell'uncinetto entro nella successiva maglia del giro precedente, esco tirando fuori il filo, a questo punto nell'uncinetto ho 3 fili, ricarico il filo nell'uncinetto e lo faccio passare attraverso 2 fili, rientro con l'uncinetto nella prossima maglia del giro precedente, tiro fuori il filo e ne ho di nuovo 3, a questo punto carico il filo nell'uncinetto e lo sfilo passando attraverso tutti i fili (come da foto sotto)












Questo di seguito il filato che ho usato:


Ho terminato le scarpine passando fra le varie maglie alte una passamaneria con impunture, logicamente la scarpina può essere anche senza, oppure con un nastrino a piacere.

Credo, anzi spero di essere stata chiara e ... buon lavoro ^_^.

PS: Questo tutorial è frutto di ore del mio tempo, della mia passione, della mia fantasia e del mio impegno per questo motivo vi chiedo cortesemente di non pubblicarlo senza il mio consenso...grazie. 


8 commenti:

  1. Grazie per il tutorial queste scarpine sono deliziose

    RispondiElimina
  2. Le tue scarpine sono bellissime. Io con l'uncinetto sono proprio negata!
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  3. Muy lindos, gracias por el paso a paso.
    Bss

    RispondiElimina
  4. Cara Debora...sono un sogno queste scarpine!!! Ripenso ai piedini di Anna ormai cresciuti....ma quanta tenerezza!!! Complimenti per il tutorial, vedere le tue abili mani che vanno così sciolte tra le maglie mi fa capire quanto sia davvero negata per questa tecnica.... ma ci riproverò!!! Grazie di avercelo mostrato!!
    Ti abbraccio😘

    RispondiElimina
  5. Spiegazione chiarissima e le scarpine sono un amoreeeeeeee ♥_♥!!! Lo terrò presente alla prossima nascita di una bimba, figlia della mia carissima amica di Poggibonsi. Grazie Debora per aver condiviso con noi questo tutorial e, per rispetto nei tuoi riguardi, non lo pinno su pinterest. Un bacione. Paola

    RispondiElimina
  6. Ma che belle che sono! Quasi quasi ci provo, in effetti un pupetto in arrivo da una delle nipoti di mio marito c'è... Uhmmm... Dopo vado nelle mie riserve di lana a cercare qualcosa di adatto, io di solito uso colori vivaci non troppo da bambino, ma dovrei avere qualcosa e se riesco a farle ti mando una foto! Grazie per il tutorial!

    RispondiElimina
  7. Bellissime Debora io le facevo ma con i ferri ne usavo tre, ma sono belle in qualsiasi maniera si lavorino. Un caro saluto Giordana.

    RispondiElimina
  8. Fantastiche complimenti!

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.